Ecco chi vincerà i Mondiali di Calcio secondo un'intelligenza artificiale

Dopo avere simulato il torneo 100.000 volte, la Spagna e la Germania hanno le maggiori probabilità di vincere i Mondiali 2018 in Russia.

|
giu 14 2018, 11:16am

Immagine: Shutterstock

Durante i Mondiali di calcio del 2010, un polpo di nome Paul era riuscito a indovinare le squadre che avrebbero vinto 12 delle 14 partite di cui gli erano stati chiesti i pronostici, compresa la finale. Otto anni dopo, per i Mondiali di calcio 2018 in Russia, c'è un metodo più scientifico per prevedere il futuro: un'intelligenza artificiale che ha simulato il torneo 100.000 volte.

Secondo i suoi calcoli, la Spagna è il vincitore più probabile, seguita dalla Germania e dal Brasile.

Un gruppo di ricercatori della Technische Universitat di Dortmund, della Technical University di Monaco e dell'Università di Gand in Belgio sono giunti a questa conclusione utilizzando il machine learning — che ha tenuto conto di diverse variabili, come la classifica FIFA, la popolazione di ogni paese, il suo prodotto interno lordo (PIL), le quote dei bookmaker, il numero di giocatori delle varie nazionali che giocano già insieme in un club, l'età media dei giocatori e quante Champions League hanno vinto.

Tenendo conto di questi fattori, l'IA dei ricercatori ha simulato il torneo di calcio 100.000 volte, calcolando le probabilità di ogni squadra di avanzare oltre la fase a gironi e passare ogni turno successivo fino alla finale. La tabella seguente mostra le probabilità calcolate per ogni squadra nella fase a gironi.

E la tabella seguente mostra le probabilità delle varie squadre calcolate sull'intero torneo, incluso il vincitore più probabile. Secondo i calcoli dei ricercatori, si tratta della Spagna seguita dalla Germania.

È interessante sottolineare, comunque, che il corso più probabile della fase ad eliminazione diretta veda la Germania portare a casa la sua seconda Coppa del Mondo di fila.

Secondo i ricercatori, questo risultato è dovuto al fatto che ci sono maggiori probabilità che la Germania batta la Spagna in semifinale, ma la strada che deve percorrere per arrivarci prevede partite molto più difficili e, quindi, più possibilità di essere eliminata.

Ovviamente, queste previsioni vanno prese con le pinze. Gli stessi ricercatori spiegano che, data ”l'enorme quantità di varianti in gioco, questo esatto corso degli eventi all'interno del torneo resta comunque estremamente improbabile.”

Vuoi restare sempre aggiornato sulle cose più belle pubblicate da MOTHERBOARD e gli altri canali? Iscriviti alla nostra newsletter settimanale.

Inoltre, il loro modello di machine learning non avrebbe mai potuto prevedere che la Spagna ha esonerato e sostituito il suo allenatore due giorni prima del debutto della squadra, causando un vero e proprio terremoto per la squadra.

Questo articolo è apparso originariamente su Motherboard US.

Segui Motherboard su Facebook e Twitter.