'Genital Jousting' è il gioco in cui fai roteare i peni flaccidi

Sono gli 'awkward games', videogiochi che dostruiscono e de-costruiscono tipiche dinamiche umane di disagio e imbarazzo. In questo caso si parla di peni flaccidi.

|
25 febbraio 2016, 11:20am

Nelle svariate rivoluzioni che stanno (finalmente) agitando il mondo dei videogiochi — trasformandolo in un settore variegato e ibrido, dove si esplora qualcosa che è più di un ammasso di mondi, poligoni e mesh — uno degli esperimenti che trovo più interessanti è quello dei cosiddetti "awkward games" e sembra che il genere avrà presto un nuovo campione, dall'inequivocabile titolo: Genital Jousting.

Gli awkward games — che in italiano possiamo tradurre come "imbarazzanti," ma trovo che questo termine non renda altrettanto bene — sono giochi basati in genere su meccaniche semplici, che costruiscono e de-costruiscono tipiche dinamiche umane di disagio e imbarazzo (sopratutto sul piano fisico e sessuale) per esplorarne il significato entro i confini protetti e consensuali dello spazio di gioco.

Immaginate di fare a botte con i vostri amici (o conoscenti, o semplici partecipanti al gioco) per arrivare a premere per primi un bottone, immaginate di simulare il ritmo di un amplesso con un altro giocatore potendo usare solo l'audio come riferimento, immaginate un'arena di abbracci tra semi-sconosciuti in cui perde chi si stacca per primo dalla morsa affettiva. Il ritorno di una fisicità reale nei videogiochi chiede al giocatore di riflettere sul proprio spazio personale e su quello dell'altro; il miglior modo per farlo, secondo questi sviluppatori indipendenti, è condividere un momento di imbarazzo e disagio che è anche un gioco e, proprio per questo, catartico.

Ora, grazie agli sforzi di un gruppo di ragazzi seriamente motivati durante una game jam, potete immaginare anche un "videogioco sportivo da divano" dove, in una vertiginosa giostra di peni flaccidi, il vostro obiettivo come giocatori (è un multiplayer, ovviamente) è "penetrare consensualmente i vostri amici."

In attesa di sapere di più su Genital Jousting — il gioco esce ad aprile — potete visitare il sito e perdervi tra spassosissime girandole di peni mollicci.