Il sito che mostra cosa significa essere dislessici

Una simulazione ipnotica per capire quanto sia difficile convivere con un disturbo come questo.

|
mar 23 2016, 11:03am

Per una persona sana riuscire a relazionarsi con una serie di disturbi di carattere neurologico è molto difficile: dall'autismo fino alla schizofrenia, ogni sfumatura di grigio che separa questi due mali risulta incomprensibile a chi, per sua fortuna, non deve farne esperienza.

Quando si pensa a malattie di carattere maggiormente fisico, invece, è più semplice immaginare cosa significhi avere "un bruttissimo raffreddore" o "un terribile mal di testa." Il mondo della dislessia, per esempio, è un universo estraneo a chi non lo soffre: "cosa significa che non riesci a leggere bene? Sei miope? Devi sgranare gli occhi? Ma guarda che se le lettere si scambiano significa che hai bevuto troppo, imbecille."

Ovviamente, le cose non stanno proprio così, e lo sviluppatore Victor Widell è voluto venire incontro a chi non soffre di dislessia creando una simulazione di lettura dislessica. Semplice e veloce—Certo non universalmente accurato, infatti sono molti i dislessici che sono accorsi a comunicare i loro punti di vista. In generale, però, lo script ospitato sul blog personale di Victor, Geon, aiuta a capire cosa concretamente significhi soffrire di dislessia.