I 10 video italiani più visti in 10 anni di YouTube

I 10 video più visti su YouTube Italia sono delle trashate allucinanti, ma non ci aspettavamo niente di diverso.

|
19 maggio 2015, 8:29am

Immagine. YouTube

Auguri YouTube. Un po' in ritardo, nel senso che il compleanno l'hai fatto il 15 febbraio scorso; ma è il pensiero che conta no? Purtroppo non ho portato il regalo, e mi sa che ti devi essere offeso perché qualche giorno fa, diversi mesi dopo la ricorrenza, il regalo hai deciso di farcelo tu.

Grazie YouTube Italia per aver reso pubblica la lista dei 10 video più visti di sempre nel nostro paese. Partiamo con la scalata verso questo Everest di disperazione.

Sin dalla decima posizione possiamo percepire lo spessore di questa classifica. La santissima trinità composta da Matteo Renzi, ironia spicciola e YouTube Star colpisce senza pietà e colleziona la bellezza di 5 milioni di views, per un totale di oltre 134 mila ore complessive spese a guardare il nostro Presidente del Consiglio cantare una cover dell'antologico capolavoro dei The Trashmen.

Altro giro altra corsa, questa volta la santissima trinità del virale su internet cambia aspetto e si compone di una serie tv cult, un'ironia non più spicciola e un altro collettivo di YouTube Star. I The Jackal sono uno dei primi nomi apparsi nella scena di YouTube Italia e nel tempo sono migliorati moltissimo fino a riuscire a impacchettare video e contenuti genuinamente divertenti. Nona posizione solida con 5 milioni andanti di visualizzazioni.

All'ottava posizione di questa classifica la realtà comincia a incrinarsi. Con 6 milioni e mezzo di visualizzazioni una canzone tratta dalla colona sonora del film Disney Frozen ci fa capire in primis che YouTube Italia non si compone solamente di YouTuber più o meno bravi, ma che una consistente fetta della sua audience è composta da persone forse più giovani di quanto non ci potremmo aspettare.

Operazione commerciale dell'anno accompagnata dal trailer virale dell'anno. Il teaser per 50 Sfumature di Grigio si piazza alla settima posizione con poco meno di 7 milioni di visualizzazioni. Per l'occasione ci tengo a ricordare l'indubitabile superiorità di 50 Sfumature di Greggio.

Lapalissiano che lo YouTuber con più iscritti in Italia si piazzi in questa classifica ad una solida sesta posizione, con la bellezza di sei milioni e ottocentomila visualizzazioni. Favij ha fatto di YouTube un lavoro, ma se non lo conoscete devo dirvi che questi 10 minuti richiesti per la visione del video potreste addirittura spenderli in un'altra maniera: la perdita non è grave.

Prendi un brand di prodotti per donne e delle donne. Poi fai dire a queste donne quanto si sentano poco belle, dopodiché fai dire a qualcun altro quanto in realtà siano belle. Buttaci un pianoforte in sottofondo e un'atmosfera da "ehi, andrà tutto bene." Ecco servito il video virale perfetto.

Ricorda. Per ogni reparto marketing che passa giornate al cardiopalma a scervellarsi su millenials, targettizzazione, tracking e ad, c'è una Violetta sud-americana che con un video da 3 minuti monopolizza l'attenzione di tutti gli under 13 del globo terracqueo, vincendo così la quarta posizione della classifica di YouTube Italia con 10 milioni di visualizzazioni.

Michael Righini riesce nell'incredibile impresa di rendere il suo video parodia di Gangnam Style ancora più fastidioso che Gangnam Style stessa. E si piazza sul podio. In terza posizione. Anche lui con una decina di milioni di visualizzazioni.

"Scorregge sulla gente: Al Parco [Frank Matano]" Scorregge. Sulla. Gente. Al. Parco. Frank. Matano. Seconda. Posizione. Undici. Milioni. Di. Visualizzazioni.

Ovviamente il video più visto di YouTube Italia non poteva che essere Suor Cristina in ottima forma canora per il talent The Voice of Italy. D'altronde il nostro paese è un po' una suora che canta Leona Lewis, se ci pensiamo. Una suora da 72 milioni di visualizzazioni.

Grazie YouTube, altri cento di questi anni, altre cento Suor Cristina.