Chi sono gli italiani che giocano ai videogiochi per lavoro

Gamers è la terza puntata di Game Breakers in cui abbiamo parlato con le realtà più note e consolidate del mondo degli eSport in Italia.

|
gen 17 2017, 2:15pm

Sin dalla loro nascita, i videogiochi sono da sempre stati considerati completamente estranei—se non diametralmente opposti—al mondo dello sport. Ovviamente era solo questione di tempo prima che il potenziale di questo medium smentisse le malelingue: oggi il mondo degli eSport, i videogiochi competitivi, è un vero e proprio colosso dell'intrattenimento.

Sembra proprio che questo sia l'anno d'oro per i videogiochi in Italia e qui su Motherboard abbiamo deciso di esplorarlo con FFW3: Game Breakers, la terza stagione di Fast Forward—la nostra serie video in collaborazione con Fastweb—in cui raccontiamo come internet, l'alta connettività, l'innovazione tecnologica e la spinta creativa stiano contribuendo alla crescita dell'industria dei videogiochi in Italia. Si tratta di 5 puntate in totale—una per ogni grande settore di questo mondo: dagli sviluppatori fino agli streamer, passando per gli eSport e gli youtuber.

Oggi vi presentiamo Gamers, la terza puntata di Game Breakers in cui abbiamo parlato con le realtà più note e consolidate del mondo degli eSport in Italia. Siamo passati da Giorgio 'Pow3r' Calandrelli, commentatore e ex-giocatore professionista, che ci ha parlato del mondo degli eSport in Italia e all'estero—Siamo passati ad Anagnina, da Mattia 'Lonewolf92' Guarracino, campione internazionale di FIFA, per parlare con lui della sua carriera e di cosa significa girare il mondo grazie ai videogiochi.

Infine, abbiamo visitato il Romics, dove si sono tenute le prime giornate della Lega Prima, il primo torneo nazionale di League of Legends organizzato da Giochi Elettronici Competitivi—Abbiamo parlato con Giorgio Pica, segretario nazionale dell'associazione, Francesco 'Sarengo' Papa e Marcello 'Ferakton' Passuti, cronisti delle partite, e infine ci siamo fatti raccontare da Pasquale 'Vaniiali' Colacino e Claudio 'Clap' Pagani, cosa significa essere giocatori professionisti.

Questo è Game Breakers e nella prossima puntata scopriremo il mondo degli streamer e di tutti coloro che videogiocano in live streaming.