Cristiano Ronaldo alla Juventus è un vero casino per Fifa 19

Il cambio di squadra di Cristiano Ronaldo significa lavoro extra per gli sviluppatori del gioco. Non basta una patch.

|
lug 12 2018, 12:30pm

Immagine: Fifa 19 press kit.

E così Cristiano Ronaldo è passato alla Juventus. Peccato che il campione non abbia pensato alle conseguenze per il mondo dei videogiochi: Ronaldo, infatti, fa bella mostra di sé con la maglia del Real Madrid sulla copertina e sul trailer di lancio del videogioco Fifa 19 — la data prevista per l'uscita è il 28 settembre. Questo significa che il povero team di sviluppo del gioco di Electronic Arts sarà costretto a un po' di lavoro extra per modificare tutto il modificabile.

Certo, basta ritirare il materiale promozionale già pronto come le locandine o i poster, le incogruenze nella schermata di partenza, nelle voci del menù e nelle rose di FIFA 19, invece, potranno essere risolte grazie a una comoda patch, il problema più grosso, però, potrebbe essere quello dello story mode — cioé la modalità Il Viaggio.

Due anni fa, è stata introdotta una modalità che permette ai giocatori di vestire i panni di Alex Hunter. Il personaggio è una giovane promessa del calcio inglese che intrapprende una carriera ai vertici del calcio mondiale, incontrando calciatori realmente esistenti doppiati direttamente dai diretti interessati — uno di questi potrebbe essere proprio Cristiano Ronaldo. Per ora, Electronic Arts ha commentato la vicenda con un tweet:

Il Ronaldo che incontrerà Alex Hunter indosserà quindi la maglia della Juventus o del Real Madrid? Conosceremo la risposta solo quando il nuovo capitolo della celeberrima saga calcistica verrà pubblicato. Nel frattempo speriamo solo che il tizio che aveva promesso su Twitter di amputarsi l'organo sessuale se fosse avvenuto il cambio di maglia non abbia messo in pratica il suo intento autolesionistico ricordandogli che c'è sempre chi sta peggio. In fondo, lui non dovrà fare del lavoro extra questa estate.

Segui Federico su Twitter: @spaghettikraut

Segui Motherboard su Facebook e Twitter.