Un programmatore ha leccato un buco di culo per salvare le criptovalute

I prezzi delle criptovalute sono fiacchi, così uno sviluppatore ha incontrato due attori di film per adulti per compiere il volere di una "profezia" e risollevare il mercato.

|
31 agosto 2018, 11:02am

Immagini: Shutterstock. Composizione: Autore

Dopo un protratto periodo difficile, la comunità cresciuta intorno alle criptovalute sta finalmente tirando un piccolo sospiro di sollievo questa settimana, mentre il valore di Bitcoin galleggia più in alto degli ultimi tempi. Ma perché? Magari un affare segreto o una notizia positiva sta risollevando le sorti delle valute digitali? O è perché un tizio è andato a Las Vegas per leccare un buco del culo?

Ebbene, secondo alcuni fan, è proprio una questione di leccate anali.

È iniziato tutto con un meme percolato negli angoli più bizzarri di Twitter, per mesi: una "profezia" secondo cui il duro momento del mercato delle criptovalute finirà — per qualche ragione — grazie alla pratica del leccare un buco di culo — un prezioso passatempo condiviso in tutto il mondo che normalmente non ha niente a che fare con il perverso mondo delle criptovalute.

A quanto sembra, uno sviluppatore di 22 anni che lavora per la criptovaluta Via e noto con lo pseudonimo di Romano, si è fatto prendere la mano dal meme (non è chiaro chi l'abbia partorito, ma Romano ha indicato un utente Twitter chiamato @CryptoMessiah), twittando nel corso dei mesi che avrebbe leccato un buco di culo per aumentare magicamente il valore delle criptovalute. Nello specifico, ha twittato che avrebbe leccato il buco del culo di Brenna Sparks, evangelista del settore, consulente per SpankChain — una startup dell'industria per adulti che utilizza tecnologia blockchain —, nonché attrice di contenuti per adulti.

Lunedì, stando ai tweet (che comprendono foto e video NSFW) pubblicate da Romano, Sparks e Bobbi Dylan — a sua volta fervido appassionato di criptovalute e attore di contenuti per adulti —, è successo davvero.

Dai tweet, sembra che Romano abbia preso un aereo per Las Vegas (la sua biografia su Twitter indica come residenza Rotterdam, nei Paesi Bassi), per incontrare Sparks e Dylan e fare quello che era venuto a fare. Ma scanso agli equivoci: non si è trattato di un banale e frivolo leccare di culi. Lo hanno fatto per salvare il mercato delle cripto, o così sostengono. Dylan ha postato le prove insieme alla frase "Sto salvando le cripto con [Romano] e [Sparks]."

"Immaginati una suite lussuosa con finestre giganti da cui si vede mezza Las Vegas," mi ha scritto Sparks in una email. "Il mio magico sedere tocca la lingua di Romano per un solo attimo e Bitcoin prende il volo, come ci aspettavamo. Non puoi fingere roba così!"

Immagino che abbia ragione, per quanto vada detto che la recente impennata di Bitcoin è iniziata domenica, prima della loro procedura. Ma il prezzo continua a crescere e chi sono io per stabilire con assoluta certezza se un paio di leccate a un buco di culo abbiano aiutato o no?

In una email, Dylan ha detto che Romano e Sparks sono stati il primo motore di questa succosa avventura (Sparks mi ha detto che non c'è stata chissà che organizzazione, è tutto accaduto naturalmente) ma che "Brenna sapeva che mi ero costruito il mio mining rig personale e che facevo porno e io sono sempre felice di incontrare amici nerd di internet e tenere tavole rotonde sulle cripto." Stando a Sparks, Dylan era presente con il ruolo di notaio dell'incontro e per incoraggiare Sparks.

Romano non ha risposto alla richiesta di commento di Motherboard, ma ha postato uno screenshot della mia email su Twitter, con scritto "Oddio."

Che conclusioni possiamo trarre da quello che resterà alla storia delle criptovalute come uno dei momenti più bizzarri, se non dare alla parola "Buttcoin" tutto un nuovo significato? Per seguire il consiglio di Dylan, "Leccate buchi di culo, aiuta il mercato."

Questo articolo è apparso originariamente su Motherboard US.