Internet è pieno di webcam che filmano i fantasmi

Posti tranquilli in superficie ma che possono diventare qualcosa di molto sinistro, da un momento all'altro.

|
29 ottobre 2014, 11:04am

Screenshot: Craig Y Nos Castle

Nelle macchine fabbricate dall'uomo, ci sono sicuramente degli spiriti. Probabilmente dal momento stesso in cui vengono inventate. Nel 1920, Thomas Edison comunicò la sua intenzione di interagire elettronicamente con i morti, e Tesla costruì una "spirit radio."

Poi ci sono le "ghost cam", webcam che trasmettono 24 ore su 24 da edifici infestati, n livestreaming su siti stile Geocities. Le ghost cam hanno l'obiettivo di tentare di mostrare le prove delle presenze soprannaturali, delle apparizioni, delle ombre o delle "luci anomale" che alcuni affermano di aver visto in questi luoghi.

Nonostante abbia dato vita anche a show come Most Haunted, la "caccia ai fantasmi dal salotto di casa" ha trovato la sua fama all'incirca quando X-Files ha raggiunto la massima popolarità. Siti come UK Paranormal Tavern, Paranormal Network, e Ghost Haunts devono la loro nascita a un'epoca in cui ogni sito, per essere degno del suo nome, aveva bisogno di un paio di gif intermittenti, preferibilmente di teste di alieni e di fate New Age glitterate.

Più il tempo passa più le ghost cam fanno paura, tanto più ora che abbiamo scoperto che molte sono ancora in funzione. Qui sotto ci sono gli esempi più longevi e inquietanti di questa caccia al soprannaturale, sia per i contenuti ripresi che per le grafiche stantie da vecchio Internet.

Craig Y Nos Castle

Screenshot: Craig Y Nos Castle

L'ombrosa videocamera riprende le scale, il camerino e l'inquietantissimo reparto pediatrico in questo castello gallese infestato, che una volta è stato un sanatorio per i malati di tubercolosi. La diva dell'opera Adelina Patti è stata ospite di questo castello nel diciannovesimo secolo con il suo secondo marito, il tenore Ernesto Nicolini, e pare che i due infestino ancora l'edificio in compagnia del compositore del Barbiere di Siviglia, Gioachino Rossini.

The Gettysburg BattleCam

Screenshot: Battlecam

Questa videocamera fa le riprese migliori di notte, quando pare siano ancora visibili le luci e i colpi di cannone della battaglia del 1863 (nonostante di giorno il panorama sia piacevole e rassicurante nel verde dei suoi campi). Il campo di battaglia è famoso per essere uno dei luoghi più infestati degli Stati Uniti e le apparizioni di Gettysburg sono documentate da molti video di YouTube. Se volete qualche rassicurazione vi consiglio di dare un'occhiata alla sezione commenti di questi video dove le spiegazioni dei sinistri fenomeni abbondano...

The Leprecham

Screenshot: Irelandseye

Leprecam non è il nome di questa videocamera, che ha l'obiettivo di riprendere le apparizioni dei Leprecani, bizzarri gnomi della mitologia irlandese, ma trovo che il nome sia davvero perfetto. Chi di voi ha letto la serie di Artemis Fowl da bambino, sa benissimo che non si scherza con questo tipo di creature magiche, che in Irlanda sono prese talmente sul serio da provocare deviazioni del corso delle autostrade. La videocamera è installata nella città irlandese di Tipperary, famosa per i suoi spiriti, i suoi pooka e gli anelli fatati, anche se forse molti di voi a caccia ai Leprecani forse preferireste la visione un certo film con Ice-T.

BBC Ghost Cam, Lincoln

Screenshot: BBC

Un mio amico del Lincolnshire una volta mi ha detto che questa contea inglese "è il posto in cui le persone vanno a farsi ammazzare nei pub," quindi sembra essere un posto piuttosto spaventoso. Ed è proprio qui che si trova un vecchio teatro in cui la BBC ha installato la sua ghost cam: l'edificio è famoso per essere lo scenario di varie attività paranormali, tra cui il fantasma di una venditrice di gelati che una volta si aggirava tra i corridoi.

The VampCam

A bat comes in for a close-up. Screenshot: Organization for Bat Conservation

Qua non ci sono fantasmi, ma sarebbe un peccato perdersi la "casa dei pipistrelli" che si trova in Michigan, da cui vengono trasmesse immagini in live-streaming grazie alla no-profit Organization for Bat Conservation. I pipistrelli si avvicinano allo schermo e mostrano i loro musetti vampireschi, in tutta la loro bellezza: la cosa più bella dopo l'avere dei veri pipistrelli in casa, ovviamente.

The Hell's Kitchen Haunted Hallway Camera

Screenshot: Dark Arts Media

Pare che a New York ci siano appartamenti infestati da cose ben più gravi di scarafaggi e muri che ammuffiscono, e questa videocamera che registra da un sudicio corridoio in penombra lo vorrebbe dimostrare. Spegnete le luci, guardatelo per qualche minuto e aspettate che appaiano le anime tormentate dei precedenti inquilini.

The Haunted Dollhouse Cam

Screenshot: Doll House Cam

Diversamente dalle altre ghost cam, la casa di bambole in questione ha dietro una qualche spiegazione. Sappiamo che il contesto è quello di una fattoria infestata, ogni giocattolo è di per sé spiritato e la "famiglia" di bambole è stata messa insieme da Knight Paranormal, un team di cacciatori di fantasmi delle Endless Mountains in Pennsylvania. Esiste un forum pieno di persone che affermano di aver visto delle facce nello specchio e ragazze fantasma che salgono le scale: c'è anche la possibilità di adottare una di queste bambole con l'avviso che "queste meraviglie di porcellana non sono bambole normali, potrebbero essere animate da spiriti umani."

C'è qualcosa di molto inquietante riguardo alle ghost cam: indipendentemente da quello che riprendono, sono reperti sopravvissuti a un'era dimenticata, a una realtà virtuale alternativa. E ancora funzionano, che qualcuno le guardi o meno. Sono un modo per passare il tempo e per spaventarvi da soli (nonostante le tavole Ouija per le sedute spiritiche che internet offre possano provocare brividi molto più immediati) e sono affascinanti pezzi di antiquariato del passato della rete.


E come la casa di bambole infestata, questi siti ormai dimenticati hanno ormai vita propria: sono tranquilli in superficie ma hanno il potenziale per diventare qualcosa di molto sinistro, da un momento all'altro.