Preparate i pop-corn e guardate in diretta l'arrivo del lander InSight su Marte

Stasera, il lander della NASA affronterà la sottile atmosfera marziana per atterrare nella regione vulcanica dell'Elysium Planitia.

|
26 novembre 2018, 11:49am

Riproduzione artistica del lander NASA InSight. Immagine via: NASA/JPL

Se questo lunedì sera non avete grandi progetti, abbiamo buone notizie: potete guardare in diretta streaming l'atterraggio su Marte del lander NASA InSight, che studierà con strumentazione radar la struttura interna del pianeta rosso — crosta, mantello e nucleo —, oltre a prendere misure sull'attività sismica, termica e la frequenza di impatto di meteoriti. Tutte cose che potrebbero tornarci utili, nel momento in cui l'umanità riuscirà a colonizzare la superficie marziana.

Ma l'obiettivo delle analisi che InSight fornirà all'agenzia spaziale è anche quello di comprendere meglio come si sono formati i pianeti rocciosi del nostro sistema solare — si legge nella pagina della missione sul sito della NASA — e fornire un metro di paragone alla formazione di corpi simili in altri sistemi (gli esopianeti, in altre parole).

Lo streaming dell'evento sarà disponibile sul sito NASA TV e sul canale YouTube del NASA Jet Propulsion Laboratory, a partire dalle 20:00 di stasera, quando il lander dovrebbe entrare nell'atmosfera marziana, per poi raggiungere la regione vulcanica dell'Elysium Planitia. L'ultima fase del viaggio di InSight — che è stato lanciato con successo dalla Vandenberg Air Force Base, in California, il 5 maggio scorso — si prospetta complicata, in parte per l'assenza di un'atmosfera densa intorno a Marte che rallenti la corsa del robot, in parte per la delicatezza degli strumenti che contiene. Per ammortizzare l'atterraggio dei suoi 358 chili, il lander utilizzerà una paracadute sonico e attiverà i propulsori di discesa, per chiudere con un piegamento da manuale sulle sue ginocchia di metallo.

InSight non è ovviamente la prima sonda su Marte, né l'unica che opererà sul pianeta nel prossimo periodo — i rover NASA Curiosity e Opportunity, arrivati rispettivamente nel 2012 e nel 2004 sono infatti ancora attivi (mentre il più recente lander ESA Schiaparelli, di cui non abbiamo più notizie, si è plausibilmente schiantato nell'impatto nel 2016).

Se tutto va bene, in ogni caso, InSight passerà 708 sol marziani (circa un anno marziano, o due terrestri) a raccontarci cose che ancora non sappiamo del nostro vicino più prossimo. Preparate i pop-corn, e collegatevi stasera alle 20:00 con il NASA Jet Propulsion Lab per seguire in diretta l'inizio della sua missione.